CORSO DI FORMAZIONE - Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella P.A.(Legge 6 novembre 2012, n.190 e succ. modd e intt.)

Scritto da Redazione Alphasoft S.r.l.
Categoria: Ultimi Articoli
Creato: Lunedì, 05 Settembre 2016 20:22
Ultima modifica: Domenica, 11 Settembre 2016 09:32
Visite: 300

Gentile cliente

In attuazione di quanto disposto dalla legge 6 novembre 2012, n. 190, recante ”Disposizioni per la  prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione” che, tra i vari  adempimenti, all’art. 1, comma 8, prevede l’obbligo per tutte le amministrazioni pubbliche di definire le procedure appropriate per formare i dipendenti destinati ad operare in settori particolarmente esposti alla corruzione, anche in riferimento al d.lgs. 14 marzo 2013, n. 33, alla L. 7 Agosto 2015, n. 124 e succ. modd. e intt., il Gruppo Halley,in collaborazione con la Dott.ssa Maria Pia Papa, ha organizzato il programma di formazione di seguito specificato:

Nr. Argomenti in programma Data Orario
       
1 Trasparenza e Codice di Comportamento

Avellino, 20 Settembre

S. Salvatore Telesino, 22 Settembre

Campobasso, 27 Settembre

Ora Nova, 29 Settembre

Potenza, 30 Settembre 

dalle ore 09:30 alle ore 13:30
 _  ______________________________________  _______________________________  _________________________
       
2

Prevenzione della corruzione d'integrazione

con il ciclo della perfomance

Avellino, 25 Ottobre

S. Salvatore Telesino, 26 Ottobre

Campobasso, 27 Ottobre

Ora Nova, 03 Novembre

Potenza, 04 Novembre

dalle ore 09:30 alle ore 13:30

 

Finalità

Il  corso  si  propone  di  promuovere  e  far  radicare  nei  comportamenti  e  nelle  modalità  di  lavoro  dei dipendenti delle amministrazioni locali la cultura dell’etica e della legalità affinché il personale, chiamato ad operare nei settori in cui è più elevato il rischio che siano commessi reati di corruzione, sia opportunamente formato.

 

Docente

La dott.ssa Maria Pia Papa, consulente con ultradecennale esperienza nell’offerta di servizi professionali connessi alle tecnologie informatiche, all’organizzazione e alla gestione di Enti Pubblici e Aziende private, fin  dal  2010  svolge  per  alcuni  Comuni del  territorio  Campano  il  ruolo  di  Organismo Indipendente di Valutazione, ai sensi dell’ art. 14 del D.Lgs. 150/2009.

Nello specifico, è in possesso delle seguenti certificazioni:

- Valutatore negli Enti Locali” certificato da ANCI dal 13/02/2013;

- Professionista, Socio Qualificato APCO – CMC n° 20160053, operante secondo le prerogative della Legge n° 4/2013;

componente della Comunità di Pratica “Esperti di sviluppo organizzativo e di valutazione nelle PA” costituita nel 2016 dall’APCO “Associazione Professionale Consulenti di Management”.

 

Per Costi e Modalità d'Iscrizione vedi allegato.